Top 10 dei film del 2019

A fine anno tutti si esprimono su quali siano stati i migliori dieci film dell’anno solare. Proviamo a farlo anche noi, con le top 10 di alcuni rappresentanti dell’Associazione. Avvertenze: i film non sono sempre in ordine di preferenza e forse c’è qualche infiltrato uscito nel 2018…


Chiara Granata
  • Cold war
  • Blakkklansman
  • Climax
  • Border
  • Una notte di 12 anni
  • La casa di Jack
  • What is democracy
  • Il traditore
  • Martin Eden
  • Selfie

Senza avere visto: Pinocchio, L’ufficiale e la spia e La mafia non è più quella di una volta.


Federico Cristalli

  1. La casa di Jack (Von Trier). È stato presentato a Cannes nel 2018 ma è uscito da noi a marzo di quest’anno.
  2. The Irishman (Scorsese)
  3. C’era una volta… a Hollywood (Tarantino)
  4. Il traditore (Bellocchio)
  5. La vita invisibile di Euridice Gusmao (Ainouz)
  6. La mafia non è più quella di una volta (Maresco)
  7. Midsommar – Il villaggio dei dannati (Aster)
  8. Dolor y Gloria (Almodovar)
  9. L’ufficiale e la spia (Polanski)
  10. Il colpevole (Moller)
  11. Extra, a parimerito: Apocalypse Now Final Cut (Coppola) e Burning (Lee Chan-dong), quest’ultimo anche presentato a Cannes nel 2018 ma uscito nelle sale italiane quest’anno.

Piero Verani
  • Joker
  • The Irishman
  • I fratelli sisters
  • La favorita
  • Parasite
  • C’era una volta a Hollywood
  • Suspiria
  • I figli del fiume giallo
  • Il traditore
  • La paranza dei bambini

Senza aver visto Pinocchio di Matteo Garrone e L’ufficiale e la spia di Roman Polanski e con l’idea che in lista dovrebbe esserci anche Un giorno all’improvviso, opera prima di Ciro D’Emilio (film prodotto e distribuito nel 2018, ma visto nel 2019…)

torna ai progetti