Cinema sotto le stelle al Daturi 2017: tutti i film

Arena Daturi 2017: tutti i film in programma

Giovedì 22 giugno si apre il Cinema sotto le stelle al Daturi 2017, la 14ma edizione della manifestazione più lunga dell’estate piacentina con sessantatré spettacoli programmati in totale.

Banner Testata Daturi 2017
Teatro dell’evento cinematografico è sempre l’Arena Campo Fratelli Daturi in viale Risorgimento 4, mentre le coordinate temporali sono le solite: di norma sei spettacoli alla settimana da lunedì a sabato con possibilità di recupero di proiezioni annullate nel giorno di riposo (domenica); quest’anno abbiamo calendarizzato l’inaugurazione per il 22 giugno e la chiusura per il 5 settembre e, come orario, è previsto l’inizio delle serate alle ore 21.45 fino al 16 luglio e alle ore 21.30 dal 17 luglio in poi.
La Direzione Artistica e quella Organizzativa sono ancora, rispettivamente, a cura di Cinemaniaci Associazione Culturale e di Arci Piacenza.
Segnaliamo con piacere un’anteprima della rassegna estiva all’Arena Daturi rappresentata dalla proiezione di BELLA E PERDUTA di Pietro Marcello sul lungo Po sabato 17 giugno ore 21:45 a cura di Associazione Arti e Pensieri, realtà con cui collaboriamo da sempre nell’ambito della manifestazione Il Po ricorda. Al termine dello spettacolo, ospitato da un incredibile “teatro di paglia” allestito in prossimità della Società Vittorino da Feltre, sarà offerto vino della cantina Santa Giustina accompagnato da frutta fresca. Il film rientra nella rassegna curata da Ucca (di cui Cinemaniaci fa parte) che prende il nome di L’Italia che non si vede. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
Anche quest’anno alcuni ragazzi del Liceo M. Gioia hanno scelto di svolgere lo stage dell’alternanza scuola-lavoro presso Cinemaniaci, quindi noi organizzatori saremo talvolta affiancati dagli studenti nell’esperienza dell’organizzazione e promozione della manifestazione. Si tratta di Sara Cademartiri, Lisa Bencivenga, Simone Casotti, Davide Imbesi, Simone Sbordi. Tra le altre cose, i ragazzi hanno redatto i testi dei programmi pieghevoli tascabili stampati per promuovere la manifestazione.
Un po’ di numeri per comprendere il valore della proposta culturale e la sua valenza sul piano sociale:
63 spettacoli totali con 49 film selezionati tra le opere uscite nelle sale nella stagione 2016/2017
14 repliche (spiega la discrepanza di cui sopra)
5 documentari
1 V.M.14
8 V.O. sub ita
1 Director’s Cut edizione integrata digitalmente restaurata
1 stage con studenti di un liceo
1 lavoro realizzato da un altro liceo
7 registe
14 film italiani
8 serate in collaborazione (con Radici e Belleville, Asp città di piacenza, Libera, Choros il balletto di piacenza)
1 film di animazione
13 prime visioni: occasione unica per i piacentini!
1 Palma d’oro e tanti altri premi (Oscar, ma non solo)
1 anteprima della rassegna al Daturi sabato 17 giugno lungo il Po a cura dell’Ass. Arti e Pensieri
2 serate con autori ospiti: Marco Cacciola, attore piacentino, martedì 25 luglio per il film MADELEINE e lunedì 3 luglio i registi di OGNI OPERA DI CONFESSIONE Alberto Gemmi e Mirco Marmiroli 
4 ingressi gratuiti
3 ingressi a 4 € per tutti
4 ingressi a 5 € per tutti
Opere prime e seconde, film visti ai maggiori festival internazionali, successi al botteghino.
Diversi momenti conviviali, segnalati di volta sulla nostra pagina Facebook, grazie ai partner Tosello e Il Poggiarello.

Segue l’elenco completo della proiezioni, visibile anche nella sezione “Cinema all’aperto” del menu del presente sito web:

GIOVEDÌ 22 GIUGNO

IO, DANIEL BLAKE

di Ken Loach con Dave Johns, 1h 40’, GBR-FRA 2016

Cosa può fare un uomo stretto nella morsa burocratica? Daniel Blake, 59 anni, è costretto ad abbandonare il lavoro a seguito di un attacco cardiaco, ma lo stato gli nega ogni aiuto. Un dramma puro e schietto che mostra errori e orrori della burocrazia. Seconda Palma d’oro a Cannes per il maestro Ken Loach.

 

VENERDÌ 23 GIUGNO

FLORENCE

di Stephen Frears con Meryl Streep, Hugh Grant, 1h 50’, GBR-FRA 2016

Lacrime, sogni, speranze; un’ereditiera newyorkese innamorata della musica scoprirà e insegnerà al mondo che con la passione si può superare ogni difficoltà e raggiungere qualsiasi obiettivo. Divertissement sentimentale con una fibra comica pronunciata e una lacrima trattenuta.

 

SABATO 24 GIUGNO

FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE

di Hugo Gèlin con Omar Sy, G. Colston, C. Poèsy, A. Bertrand, 1h 47’, FRA 2016

Una bambina da accudire. Una madre da rintracciare. Paure da affrontare. Nel giro di pochi minuti la vita di Samuel diventa un salto nel vuoto. In una fotografia vivace quanto la sua esistenza, Samuel rivela una profonda crescita interiore. Film campione di incassi con l’ulteriore ottima prova attoriale di Omar Sy (Quasi amici).

 

LUNEDÌ 26 GIUGNO

LA LA LAND

di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Emma Stone, J.K. Simmons, 2H 06′, USA 2016

2 ragazzi, 2 sogni. Gosling e la Stone ci portano alla realtà dei giovani di Hollywood attraverso un intreccio di amore e arte, danza e musica. Un’estetica virtuosa che omaggia i classici nella forma ma non nel contenuto, amaro e crepuscolare, in una Los Angeles fuori dal tempo. Il film è stato protagonista di una indimenticabile notte degli Oscar, con “quer pasticciaccio brutto” dell’assegnazione errata del premio principale.

 

MARTEDÌ 27 GIUGNO

L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA

di Aki Kaurismäki con Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, 1h 38′, FIN 2017

Dall’autore di Miracolo a Le Havre e L’uomo senza passato, una storia che rappresenta la realtà dei nostri anni: Kahled, un rifugiato siriano e Wilkström, un commesso viaggiatore finlandese, si incontrano e si aiutano a vicenda in una Helsinki multiculturale, ma chiusa e acerbamente razzista. Orso d’Argento al Festival di Berlino.

 

MERCOLEDÌ 28 GIUGNO

IL CLIENTE

di Asghar Farhadi con Shahab Hosseini, 2h 05’, IRAN 2016

Emad e Rana, due attori teatrali costretti a trovare un nuovo appartamento, finiscono nella vecchia casa di una prostituta; alla visita di un “cliente” violento la situazione precipita. Rana vuole dimenticare, Emad vuole la vendetta. Premiato a Cannes e agli Oscar come miglior film straniero, Il cliente è un dramma iraniano capace di commuovere.

 

GIOVEDÌ 29 GIUGNO

DAVID LYNCH – THE ART LIFE

PRIMA VISIONE

INGRESSO 5 EURO PER TUTTI

v.o. con sottotitoli in italiano

di Jon Nguyen, Rick Barnes, Olivia Neergaard-Holm, 1h 30′, USA 2016

Un’analisi dell’arte sperimentale e molto personale di David Lynch, uno dei registi contemporanei più affascinanti e misteriosi della storia del cinema.

 

VENERDÌ 30 GIUGNO

ELLE

di Paul Verhoeven con Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, 2h 10’, FRA 2016, V.M. 14

Michelle Leblanche è la perfetta rappresentazione della donna moderna in carriera che sa come gestire la propria esistenza. Un giorno improvvisamente qualcosa cambia nella sua vita: viene aggredita e violentata in casa sua. La vittima, però, decide di cambiare le carte in tavola e inizia a giocare con lo stupratore. Una storia originale ma dinamica, che riceverà diverse candidature a premi Oscar, Golden Globes e Cesar.

 

SABATO 1 LUGLIO

LA VENDETTA DI UN UOMO TRANQUILLO

di Raùl Arévalo con Antonio de la Torre, Luis Callejo, Ruth Dìaz, 1h 32’, SPA 2016

Opera prima dell’attore Raùl Arévalo. Ana gestisce un bar; aspetta il suo Curro, in carcere per una rapina. José, lupo solitario, comincia a frequentare il locale. La sua vita si intreccia a quella della donna. Scontata la pena, Curro trova una Ana confusa e insicura: José ha sconvolto tutti i suoi piani. Cinema a cavallo tra un’estetica autoriale e i canoni del genere. Titolo originale Tarde para la ira.

 

LUNEDÌ 3 LUGLIO

OGNI OPERA DI CONFESSIONE

PRIMA VISIONE

INGRESSO GRATUITO

di Alberto Gemmi e Mirco Marmiroli, 1h 7’, ITA 2015

Un uomo decide di acquistare un attico in una discussa zona della città. Dalle vetrate si accorge di un’enorme area in disuso, le ex Officine Meccaniche Reggiane. Il vuoto di uno spazio produttivo, una grande città-officina disabitata, un rottame del 900 in attesa di un articolato processo di riqualificazione.

In collaborazione con UCCA – L’Italia che non si vede

Il film sarà preceduto dalla proiezione del cortometraggio RAGAZZE, SI VOTA! (durata 22’) a cura del Liceo Artistico Bruno Cassinari di Piacenza.

 

MARTEDÌ 4 LUGLIO

PERSONAL SHOPPER

di Olivier Assayas con Kristen Stewart, 1h 45’, FRA 2016

“Lewis, sei stato tu?” Malinconico. Cupo. Inquietante. Un film cucito su misura per la Stewart. In un angosciante silenzio Assayas si interroga sulla sopravvivenza dell’anima. È possibile che senza accorgercene siamo circondati da presenze astratte? A queste domande proverà a rispondere Maureen nel corso di una tormentata ricerca del defunto fratello Lewis.

 

MERCOLEDÌ 5 LUGLIO

LA TENEREZZA

di Gianni Amelio con E. Germano, G. Mezzogiorno, M. Ramazzotti, 1h 43’, ITA 2017

Delicato e crudele, dolce e amaro, un’emozione e un uomo. Così Gianni Amelio (Lamerica, Il ladro di bambini, Il primo uomo) attira la nostra attenzione sulla consapevolezza della nostra misera società con un dolente ma intenso messaggio di un anziano avvocato di Napoli.

 

GIOVEDÌ 6 LUGLIO

SICILIAN GHOST STORY

di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, 2h, ITA 2017

Una Sicilia di fantasmi e mafia, un incontro tra realtà e fantasia, criminalità e amore. L’opera seconda dei cineasti siciliani Fabio Grassadonia e Antonio Piazza ci racconta una storia di prigionia e omertà. Presentato a Cannes come film di apertura della Semaine de la Critique, va oltre le convenzioni del cinema di genere.

 

LUNEDÌ 10 LUGLIO

IL DISPREZZO

IL CINEMA RITROVATO

INGRESSO 5 EURO PER TUTTI

director’s cut restaurata dalla Cineteca di Bologna

v.o. con sottotitoli in italiano

di Jean-Luc Godard con Brigitte Bardot, Michel Piccoli, 1h 43’, FRA 1963

Lo scrittore Paul Javal vive a Roma con la moglie Camille. Gli viene chiesto dal produttore americano Jerry Prokosch di riscrivere la sceneggiatura di un film ispirato all’Odissea la cui regia è stata affidata a Fritz Lang che Prokosch ritiene troppo intellettuale. Il produttore è attratto da Camille e Paul lascia che i due, nonostante la contrarietà di lei, possano rimanere da soli. Da questa situazione prende forma il disprezzo che Camille inizierà a provare per il marito.

 

MARTEDÌ 11 LUGLIO

MOONLIGHT

di Barry Jankins con Trevante Rhodes, André Holland, Janelle Monàe, 1h 41’, USA, 2016

La storia di un’intera vita, vista dagli occhi dell’afroamericano Chiron, dall’infanzia all’età adulta. Ma anche la storia delle dipendenze, della violenza e dell’omosessualità presentata con profondo realismo. Film pluripremiato nella notte degli Oscar che sarà ricordata per il pasticciaccio brutto delle premiazioni.

 

MERCOLEDÌ 12 LUGLIO

JACKIE

di Pablo Larrain con Natalie Portman, B. Crudup, P. Sarsgaard, 1h 40’, USA-CIL-FRA 2016

Un pezzo di storia americana: l’assassinio del presidente Kennedy raccontato dalla first lady Jackie. Squarciata dal dolore e sconcertata dalla tragedia, la seguiamo divincolarsi tra funerali e interviste. Struggente Il mito di una donna, di una presidenza, di un martirio. Vincitore di un premio Bafta 2017.

 

GIOVEDÌ 13 LUGLIO

ALAMAR

PRIMA VISIONE

INGRESSO 4 EURO PER TUTTI

di Pedro Gonzàlez-Rubio, 1h 13’, MEX 2009, v.o. spagnolo e italiano con sottotitoli in italiano

Padre e figlio. Madre Natura e uomo. L’eterno viaggio. La destinazione non è solo Banco de Chinchorro. Anche le proprie origini. Il mare, culla della vita. Candidato Premio Ariel per il miglior sonoro, Alamar racconta l’essenza della nostra lunga navigazione alla scoperta di noi stessi e della natura incontaminata in uno dei più famosi paradisi terrestri marini, Banco Chinchorro. Vincitore di numerosi premi internazionali.

In collaborazione con Radici – Festival Sud del mondo

 

VENERDÌ 14 LUGLIO

QUELLO CHE SO DI LEI

di Martin Provost con Catherine Deneuve, Catherine Frot, 1h 57’, FRA 2017

Trent’anni di assenza. Poi un ritorno inatteso. La matrigna di Claire, dopo aver abbandonato il padre della figlioccia, si ripresenta. Sarà l’orchestra di Hetzel ad accompagnare la fotografia di Cape in una rinascita. Dell’affetto tra Claire e Béatrice. Dell’amore di sé. Della passione per la vita. L’arte maieutica di Provost.

 

SABATO 15 LUGLIO

SONG TO SONG

di Terrence Malick con M. Fassbender, R. Gosling, C. Blanchett, N. Portman, 2h 09’, USA 2017

Due artisti squattrinati, un produttore musicale e una cameriera sono i protagonisti di due triangoli amorosi: gelosie e tradimenti che si intrecciano sullo sfondo della scena musicale texana. Cast importante per un film potente e commovente.

 

LUNEDÌ 17 LUGLIO

LE COSE CHE VERRANNO

di Mia Hansen-Løve con Isabelle Huppert, Edith Scob, A. Marcon, 1h 40’, FRA-GER 2016

Siamo realmente legati a un euripideo destino di solitudine? Forse no. Insegnante di filosofia in un liceo parigino, Nathalie vive la separazione dal marito e la morte della madre. Dolore e rinascita. La libertà non è mai stata così inaspettata. Quinto film della giovane regista parigina.

 

MARTEDÌ 18 LUGLIO

PRIMA VISIONE

INGRESSO 5 EURO PER TUTTI

LO AND BEHOLD – INTERNET: IL FUTURO È OGGI

di Wernen Herzog, 1h 38’, USA 2016, v.o. con sottotitoli in italiano

All’interno del suo ultimo film documentario, Herzog indaga le conseguenze che l’invenzione di internet ha avuto e avrà sulla nostra società; sceglie di approcciarsi agli intervistati non soltanto in quanto esperti di settore, ma soprattutto in quanto persone, prede e interpreti di una storica rivoluzione. Presentato in Italia al Biografilm festival di Bologna.

 

MERCOLEDÌ 19 LUGLIO

IN GUERRA PER AMORE

di Pif con Pif, A. Di Stefano, S. Vespertino, M. Bologna, M. Leone, 1h 39’, ITA 2016

Dopo il fortunato La mafia uccide solo d’estate, Pierfrancesco Diliberto ovvero Pif, alla sua seconda prova registica, continua a raccontare la Sicilia, questa volta tramite la storia di Arturo, palermitano immigrato in America, che si arruola e partecipa allo sbarco solo per andare a chiedere la mano dell’amata Flora.

In collaborazione con Libera

 

GIOVEDÌ 20 LUGLIO

HALF OF A YELLOW SUN

PRIMA VISIONE

INGRESSO 4 EURO PER TUTTI

di Biye Bandele, 1h 51’, NIG-GBR 2013, v.o. con sottotitoli in italiano

Dolore e felicità, amore e guerra. Nella Nigeria degli anni 60, 2 gemelle si troveranno nei 2 schieramenti opposti di una sanguinosa guerra civile, Olanna innamorata di un professore rivoluzionario e Kainene di uno scrittore inglese.

In collaborazione con Radici – Festival Sud del mondo e Spazio Belleville

 

VENERDÌ 21 LUGLIO

DOPO L’AMORE

di Joachim Lafosse con Bérénice Bejo, Cédric Kahn, Marthe Keller, 1h 40’, BEL-FRA 2016

Marie e Boris: una coppia in crisi, quindici anni di matrimonio, due bambine, una casa da vendere e a cui nessuno dei due vuole rinunciare. Una convivenza forzata e soffocante. La resa dei conti, la fine dell’amore, un’escalation d’incomprensioni, recriminazioni e rivendicazioni. Profondo e forte: l’economia di una coppia.

 

SABATO 22 LUGLIO

FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE

di Hugo Gèlin con Omar Sy, G. Colston, C. Poèsy, A. Bertrand, 1h 47’, FRA 2016

REPLICA DEL 24 GIUGNO

 

LUNEDÌ 24 LUGLIO

È SOLO LA FINE DEL MONDO

di Xavier Dolan con N. Baye, V. Cassel, Marion Cotillard, Léa Seydoux, 1h 39’, CAN-FRA 2016

Tornare a casa, dopo 12 anni, per annunciare la propria morte di persona. Louis, drammaturgo affermato, cerca di recuperare il tempo sprecato e riabbracciare madre e fratelli, ormai estranei. Intenso e nostalgico, un mix di passato e presente che non lascia spazio al futuro… Vincitore di 3 premi César 2017.

 

MARTEDÌ 25 LUGLIO

MADELEINE

PRIMA VISIONE

INGRESSO 5 EURO PER TUTTI

di Mario Garofalo e Lorenzo Ceva Valla con C. Thill, A. Zaglia, A. De Guilmi, M. Cacciola, 1h 33′, ITA 2015

Romanzo di formazione per le sorelle francesi Madeleine e Sophie in vacanza dalla nonna in Italia: le due ragazzine si troveranno presto sole di fronte a una serie di avversità. Girato interamente in Piemonte, un film indipendente che anche a causa dei temi scottanti ha faticato parecchio per trovare una distribuzione.

 

MERCOLEDÌ 26 LUGLIO

IL MEDICO DI CAMPAGNA

di Thomas Lilti con François Cluzet, Marianne Denicourt, 1h 42’, FRA 2016

Secondo film autobiografico per Thomas Lilti, ex internista, che, dopo il primo Hippocrate dedicato alla formazione di un giovane medico, si concentra questa volta sulla figura di un vecchio medico ammalato e delle sue difficoltà nel passaggio di testimone.

 

GIOVEDÌ 27 LUGLIO

7 CAJAS

PRIMA VISIONE

INGRESSO 4 EURO PER TUTTI

di Juan Carlos Maneglia, 1h 50’, PAR 2012, v.o. con sottotitoli in italiano

100 dollari per una consegna, un buon modo per qualche soldo facile… oppure no? Victor, un fattorino 17enne, accetta di recapitare 7 scatole, non sapendo che pericolosi criminali senza scrupoli, sono interessati al loro contenuto. Un action-thriller che tiene incollati allo schermo.

In collaborazione con Radici – Festival Sud del mondo

 

VENERDÌ 28 LUGLIO

PATERSON

di Jim Jarmusch con Adam Driver, Golshifteh Farahani, 1h 53’, USA 2016

Una vita ordinaria, poche emozioni… noioso? Non per Paterson, che da eventi quotidiani e semplici incontri riesce a ricavare ispirazione per strabilianti poesie. Viaggio nei meccanismi stessi della scrittura in versi e nel rapporto tra la parola e l’immagine.

 

SABATO 29 LUGLIO

LA LA LAND proiezione speciale in lingua originale con sottotitoli in italiano

di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Emma Stone, J.K. Simmons, 2H 06′, USA 2016

REPLICA DEL 26 GIUGNO

 

LUNEDÌ 31 LUGLIO

ROBERT DOISNEAU – LA LENTE DELLE MERAVIGLIE

PRIMA VISIONE

INGRESSO 5 EURO PER TUTTI

di Clémentine Deroudille, 1h 23’, FRA 2016, v.o. con sottotitoli in italiano

“Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere”. Una frase che riassume l’idea umanistica che Doisneau aveva della fotografia. Clémentine Deroudille ripercorre le tappe della sua vita che lo hanno portato a divenire, pur suo malgrado, uno dei più celebri fotografi dello scorso secolo.

 

MARTEDÌ 1 AGOSTO

SILENCE

di Martin Scorsese con Andrew Garfield, Adam Driver, Liam Neeson, 2h 40’, USA 2016

  1. Due giovani gesuiti rifiutano di credere alla notizia che il loro maestro spirituale abbia rinnegato la propria fede abbandonandola in modo definitivo. I due decidono dunque di partire per l’Estremo Oriente, pur sapendo che in Giappone i cristiani sono ferocemente perseguitati e chiunque possieda anche solo un simbolo della fede di importazione viene sottoposto alle più crudeli torture.

 

MERCOLEDÌ 2 AGOSTO

SING STREET

di John Carney con L. Boyton, M.D. Kennedy, A. Gillen, J. Reynor, K. Thornton, 1h 46’, IRL 2016

Un amore adolescenziale per Raphina, aspirante modella, porta il giovane dublinese Conor Lalor a formare una band musicale per tentare di conquistarla. Continui sono i rimandi all’Inghilterra e a Londra, idealizzata dai giovani irlandesi degli anni ’80 come la terra promessa.

 

GIOVEDÌ 3 AGOSTO

SNOWDEN

di Oliver Stone con J. Gordon-Levitt, E. Snowden, S. Woodley, 2h 14’, USA-GER 2016

Il terrorismo non centra. Il terrorismo è una scusa. Qui si parla del controllo economico e sociale. Si parla di mantenere la supremazia del tuo paese. La storia di Edward Snowden. Tecnico informatico dipendente della CIA, rivela (o conferma…) l’esistenza del Grande Fratello.

 

VENERDÌ 4 AGOSTO

QUALCOSA DI NUOVO

di Cristina Comencini con M. Ramazzotti, P. Cortellesi, E. Valdarnini, 1h 33’, ITA 2016

Due amiche, due caratteri agli antipodi. L’uomo perfetto, un diciannovenne capace di capire davvero le loro vite, rivoluzionandole… Equivoci, bugie e incomprensioni sono gli ingredienti di una commedia brillante.

 

SABATO 5 AGOSTO

MOONLIGHT

di Barry Jankins con Trevante Rhodes, André Holland, Janelle Monàe, 1h 41’, USA, 2016

REPLICA DEL 11 LUGLIO

 

LUNEDÌ 7 AGOSTO

150 MILLIGRAMMI

di Emmanuelle Bercot con S.B. Knudsen, B. Magimel, C. Laemmel, 2h 08’, FRA 2016

Film ispirato alle vicende della dottoressa Irene Frachon. La pneumologa nota una correlazione tra il decesso di alcuni pazienti e l’assunzione del farmaco Mediator, diventando la bandiera di una guerra mediatica contro la casa farmaceutica che da più di trent’anni commercializza il farmaco.

 

MARTEDÌ 8 AGOSTO

CAPTAIN FANTASTIC

di Matt Ross con Viggo Mortensen, George MacKay, Annalise Basso, 1h 48’, USA 2016

Ben Cash e i suoi figli vivono un estremo quanto ingenuo ritorno alla natura, rinunciando alle comodità della tecnologia. Sarà il fantasma della moglie di Ben a turbare il loro idilliaco stile di vita, costringendoli a confrontarsi con la società contemporanea.

 

MERCOLEDÌ 9 AGOSTO

LASCIATI ANDARE

di Francesco Amato con Toni Servillo, V. Echegui, C. Signoris, L. Marinelli, 1h 42’, ITA 2017

Un lieve malore obbliga Elia, psicoanalista pigro e apatico, a dedicarsi al fitness. Così incontra Claudia, personal trainer solare e spensierata, che gli insegnerà a ‘lasciarsi andare’. Un film spontaneo sulla difficoltà del cambiamento.

 

GIOVEDÌ 10 AGOSTO

LA TARTARUGA ROSSA

di Michael Dudok de Wit, 1h 20’, FRA-BEL 2016

Ultimo capolavoro dello Studio Ghibli (produttore di Hayao Miyazaki), candidato al Premio Oscar come miglior film d’animazione. Un inno all’autarchica spettacolarità della natura, che non viene scalfita dal naufragio di un uomo su un’isola, e che non si riduce a mero strumento nel momento in cui questi cerca di tornare in mare. Un messaggio poderoso, che tutti noi dovremmo accogliere.

 

VENERDÌ 11 AGOSTO

ADORABILE NEMICA

di Mark Pellington con Shirley MacLaine, Amanda Seyfried, 1h 48’, USA 2017

Una donna decide di far scrivere ad una giovane scrittrice il suo necrologio in anticipo ma le cose non vanno come si aspettava… Un’inarrivabile Shirley MacLaine consegna un altro grande personaggio all’antologia delle performance attoriali da ricordare.

 

SABATO 12 AGOSTO

IL PADRE D’ITALIA

di Fabio Mollo con Luca Marinelli, Isabella Ragonese, 1h 32’, ITA 2017

Paolo, trentenne introverso, vive in un perpetuo presente. Sarà l’incontro con Mia, incinta al sesto mese, a sconvolgere la sua vita. Un viaggio tra Lazio, Campania e Calabria. La nascita di un’intesa profonda, finalmente il futuro. Attori protagonisti eccellenti.

 

LUNEDÌ 14 AGOSTO

ROSSO ISTANBUL

di Ferzan Özpetek con Halit Ergenç, Nejat Isler, 1h 55’, ITA-TUR 2017

Istanbul. Sono passati tanti anni e lo scrittore Orhan Sahin torna nella sua città natale. Il protagonista di Özpetek si immergerà nei ricordi della terra che l’ha cresciuto. Studio di sé. Indagine sulla passione. Esplorazione della psiche.

 

MARTEDÌ 15 AGOSTO

LA LA LAND

di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Emma Stone, J.K. Simmons, 2H 06′, USA 2016

REPLICA DEL 26 GIUGNO

 

MERCOLEDÌ 16 AGOSTO

FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE

di Hugo Gèlin con Omar Sy, G. Colston, C. Poèsy, A. Bertrand, 1h 47’, FRA 2016

REPLICA DEL 24 GIUGNO

 

GIOVEDÌ 17 AGOSTO

VI PRESENTO TONI ERDMANN

di Maren Ade con Peter Simonischek, Sandra Hüller, 2h 42’, GER-AUS 2016

Ines, figlia infelice che vive per il lavoro, Winfried, padre buffo e amanti degli scherzi. Una visita improvvisa. Toni Erdmann, alter ego di Winfried, a suon di battute, trasformerà il rapporto tra padre e figlia in qualcosa di speciale. Vincitore di 5 European Film Award 2016.

 

VENERDÌ 18 AGOSTO

PRIMA VISIONE

GLORY

di Kristina Grozeva e Petar Valchanov, 1h 41’, BUL-GRE 2016

Un ferroviere ingenuo e ignorante diventa una sorta di eroe nazionale dopo aver restituito un’ingente somma di denaro trovata sui binari. Il premio, un orologio guasto e infinite prevaricazioni. Non fa altro che peggiorare la sua situazione nella corrotta società bulgara. Umorismo nero per una critica sociale al vetriolo. Presentato a Locarno 2016.

 

SABATO 19 AGOSTO

LA TENEREZZA

di Gianni Amelio con Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, 1h 43’, ITA 2017

REPLICA DEL 5 LUGLIO

 

LUNEDÌ 21 AGOSTO

LA PRIMA META

PRIMA VISIONE

INGRESSO GRATUITO

di Enza Negroni, 1h 14’, ITA 2016

La Giallo Dozza, squadra multietnica di rugby composta dai detenuti della casa circondariale Dozza di Bologna, raccontata in un docu-film. Disciplina, lealtà e sostengo reciproco. Duri allenamenti, sconfitte e vittorie, tutte disputate in “casa”. Lo sport come riscatto.

In collaborazione con ASP Città di Piacenza, Coop Selios e con la rete dei servizi per le persone con disabilità del territorio piacentino

 

MARTEDÌ 22 AGOSTO

NERUDA

di Pablo Larrain con L. Gnecco, G.G. Bernal, M. Morán, D. Muñoz, 1h 46’, FRA 2016

Un poeta e la sua arte contro il governo coevo. Film biografico che racconta la persecuzione di Pablo Neruda nel Chile proibizionista del ’48. Gli eventi sono raccontati dal prefetto di polizia Óscar Peluchonneau, incaricato di arrestare El Fugitivo, come Neruda stesso si è definito in una delle sue poesie.

 

MERCOLEDÌ 23 AGOSTO

CUORI PURI

di Roberto De Paolis, con Selene Caramazza, Simone Liberati, 1h 55’, ITA 2017

Agnese e Stefano, una ragazza cresciuta in una famiglia religiosa, un ragazzo dal passato turbolento. La storia di un amore impossibile che li metterà di fronte a scelte difficili.

 

GIOVEDÌ 24 AGOSTO

LA RAGAZZA DEL TRENO

di Tate Taylor con Emily Blunt, Haley Bennet, Rebecca Ferguson, 1h 52’, USA 2016

Divorzio. Depressione. Alcolismo. Rachel non si rassegna alla fine del suo matrimonio. La sua vita precipita in incubo di menzogne e inganni. Complici le sue amnesie etiliche, Rachel si troverà implicata in un complesso caso di omicidio. Dall’omonimo romanzo di Paula Hawkins.

 

VENEREDÌ 25 AGOSTO

UN RE ALLO SBANDO

di P. Brosens e J. Woodworth con P. Van den Begin, B. Georis, 1h 34’, BEL-BUL-OLA 2016

La Vallonia dichiara l’indipendenza, lo stato del Belgio cessa di esistere e i voli per rientrare sono bloccati: Nicola III, re del Belgio, sceglie quindi di provare a rientrare in patria via terra. Da questa decisione nascerà un viaggio comico ma al contempo introspettivo, durante il quale il re sarà portato a chiedersi chi sia veramente.

 

DOMENICA 27 AGOSTO

IL CITTADINO ILLUSTRE

di Gaston Duprat e Mariano Cohn con Oscar Martinez, Dady Brieva, 1h 58’, ARG-SPA 2016

Un autore argentino, premiato con un premio Nobel, torna su invito nel suo paese d’origine dopo 40 anni di vita all’estero. Profeta in patria? Forse. Il suo straniamento dovuto alla lunga assenza dal paese natale creerà una scissione fra le opinioni dell’autore e della sua gente.

 

LUNEDÌ 28 AGOSTO

PRIMA VISIONE

INGRESSO GRATUITO

CRAZY FOR FOOTBALL

di Volfango de Biasi con Santo Rullo, Enrico Zanchini, Vincenzo Cantatore, 1h 15’, ITA 2016

Premiato ai David di Donatello come miglior documentario, il film racconta la storia della prima nazionale italiana di calcio a partecipare ai mondiali per pazienti psichiatrici ad Osaka. La vicenda sportiva collettiva è accortamente accostata alle storie dei singoli, accomunate dalla malattia psichiatrica.

In collaborazione con ASP Città di Piacenza, Coop Selios e con la rete dei servizi per le persone con disabilità del territorio piacentino

 

MARTEDÌ 29 AGOSTO

TUTTO QUELLO CHE VUOI

di Francesco Bruni con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, 1h 46’, ITA 2017

Quattro giovinastri senza progetti per il futuro si alzano dai tavolini del bar e scoprono il mondo dell’ottantacinquenne Giorgio, un poeta dimenticato, malato di Alzheimer pieno di umanità ma travolto da ricordi confusi e dolorosi, che coinvolgerà tutti i protagonisti in un viaggio di trasformazione. Commedia poetica con sprazzi di cinema indipendente americano.

 

MERCOLEDÌ 30 AGOSTO

IL MEDICO DI CAMPAGNA

di Thomas Lilti con François Cluzet, Marianne Denicourt, 1h 42’, FRA 2016

REPLICA DEL 26 LUGLIO

 

GIOVEDÌ 31 AGOSTO

IO DANZERO’

PRIMA VISIONE

INGRESSO 5 EURO PER TUTTI

di Stéphanie Di Giusto con Soko, Gaspard Ulliel, Melanie Thierry, 1h 48’ FRA 2016

Film di apertura del Biografilm Festival di Bologna, celebra la vita di Loïe Fuller, una delle creatrici del balletto moderno statunitense, e del suo rapporto controverso con la maestra e rivale Isadora Duncan, il nome più prestigioso della danza moderna.

In collaborazione con CHOROS – il balletto di Piacenza

 

VENERDÌ 1 SETTEMBRE

UN PADRE, UNA FIGLIA

di Cristian Mungiu, con Adrian Titieni, Lia Bugnar, 2h 08’, ROM-BEL-FRA 2016

Fino a che punto un genitore deve occuparsi del futuro dei figli? Eliza, studentessa modello, rimane fortemente turbata a seguito di un’aggressione, il padre è disposto a tutto pur di evitare che ciò comprometta la sua futura carriera. Un dramma etico che fa riflettere.

 

SABATO 2 SETTEMBRE

LA RAGAZZA SENZA NOME

di Jean-Pierre e Luc Dardenne con Adele Haenel, Jérémie Renier, 1h 53’, BEL 2016

Una giovane dottoressa si ritrova coinvolta nella morte di una ragazza extracomunitaria. In preda ai sensi di colpa, inizia una ricerca per identificarla: questa indagine fornisce la struttura a tutto il film, che procede accumulando persone, informazioni, motivazioni.

 

LUNEDÌ 4 SETTEMBRE

HO AMICI IN PARADISO

PRIMA VISIONE

INGRESSO GRATUITO

di Fabrizio Maria Cortese, 1h 35’, ITA 2016

Opera prima, il film racconta la storia di un imprenditore inguaiato con la mafia, condannato a passare un anno in libertà vigilata ai servizi sociali. E’stato girato realmente nella casa San Giuseppe dell’Opera Don Guanella, coinvolgendo gli ospiti disabili residenti nella struttura insieme agli attori professionisti.

In collaborazione con ASP Città di Piacenza, Coop Selios e con la rete dei servizi per le persone con disabilità del territorio piacentino

 

MARTEDÌ 5 SETTEMBRE

L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA

di Aki Kaurismäki con Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, 1h 38′, FIN 2017

REPLICA DEL 27 GIUGNO

torna ai progetti

Cinemaniaci ti informa

Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie.